Ferrari Club


Produzione video di Eventi

Sabato 17 Giugno 2018, a Sant'Angelo Lodigiano in provincia di Lodi, si è tenuto l'evento "Le Rosse in Piazza" che ha portato più di 70 bolidi Ferrari tra le vie del centro storico.

Siamo stati incaricati dal Ferrari Club locale, con la supervisione del Gruppo Ferrari, di realizzare il video dell'evento che, il giorno successivo è culminato con la consegna del Cavallino d'Oro ad Emerson Fittipaldi, il più grande pilota degli anni '70.

Il video dell'evento "Le Rosse in Piazza" è stato presentato domenica 18 giugno 2018 durante la cerimonia di consegna del trofeo alla carriera ad Emerson Fittipaldi, il quale ci ha richiesto esplicitamente di poter avere una copia dei filmati come ricordo.

In passato abbiamo realizzato il video della consegna di altri due "Cavallini d'Oro" a "The Legend" Mario Andretti e a Piero Ferrari (figlio di Enzo).

 

 

Emerson Fittipaldi forse è l’ultimo dei romantici ma di sicuro Emerson Fittipaldi, oggi settantenne, è stato un fuoriclasse delle quattro ruote: si è fregiato del titolo di campione del mondo di Formula 1 per due volte (1972 con la Lotus, 1974 con la McLaren) prima di trasferirsi in America e conquistare il campionato Cart e, in due occasioni (1989 e 1993), la mitica 500 miglia di Indianapolis.

La carriera di Fittipaldi è una giostra circense, un saliscendi di emozioni e di scelte non sempre felici ma perseguite con tenacia e determinazione fino in fondo. Pilota coraggioso e appassionato, talento precocissimo con una straordinaria pulizia nella guida in pista. Legatissimo alla sua terra di origine, quel Brasile che porterà alla ribalta altri grandi campioni dell’automobilismo mondiale di cui Emerson è fiero precursore.

Un Brasile tormentato dalle dittature militari che attraverseranno gli anni Settanta e Ottanta, lasciando scie di contrasti e delusioni sociali molto forti favorendo la creazione di nuovi miti.

Emerson sarà appunto uno di questi per il popolo brasiliano, un eroe in cui identificarsi per sognare ed immaginare un mondo diverso in cui l’eroe permette di sfuggire alla dura realtà quotidiana.